S.Giorgio Villafranca Vs Petrarca Basket

46 - 55
(15/16, 9/13, 16/13, 6/13)
S.Giorgio Villafranca: -

E’ Domenica 4 Dicembre , secondo appuntamento consecutivo in terra Veronese.

Il precedente incontro era stato ampiamente vinto contro la Tezenis, oggi ci aspetta una partita molto dura, lo scontro determina la possibilità di raggiungere il P.S.G. , salda al secondo posto in classifica.

Giornata fredda e umida come la palestra che ci ospita. In muta verde i rivali, neri il Petrarca, a prima vista le squadre si equivalgono nelle altezze, forse la massa complessiva è a leggero appannaggio del P.S.G.

Le nostre mani vanno verso il mento come a simboleggiare un “uhm uhm” , capiamo sin da subito che la partita sarà difficile e che sarà da lottare punto su punto.

Più volte i nostri “Davide” hanno sconfitto squadre “Giganti”, che in genere impostano il gioco in maniera completamente diversa da noi e sovente ne approfittiamo insinuandoci nei loro punti deboli; oggi tutto sarà diverso.

Ci siamo avventurati in questa facile profezia (anche perché sappiamo come è andata la partita ndr.) ma ora entriamo nella gara e godiamoci il primo tempo.

E’ dura , veramente dura: le due squadre si equivalgono davvero, lottano punto su punto, si distanziano ma poi si riavvicinano.

Nel primo Q si scatenano anche gli arbitri “fiscalissimi” degni di Equitalia , che cominciano ad inanellare una sequela di falli (dall’una e dall’altra parte si intende) e ammoniscono mezza squadra e ci prendono tal gusto che multano anche le macchine in divieto di sosta.

Beh, il primo Q si chiude 15-16 per il Petrarca, la partita è apertissima, l’ago della bilancia rimane ancora al centro.

Inizia il secondo Q, i nostri si fanno più pericolosi e riescono a frenare più efficacemente il loro “play”, ostacolandone il ritmo e rendendo più difficoltosi gli avvicinamenti a canestro.

Chiudiamo così con un parziale di 9-13 (finale 24-29), un po’ più rassicurante, ma la partita è ancora lunga.

Facciamo il punto della situazione nei 10 minuti di pausa . Ma rientriamo in campo , purtroppo , meno attenti dei due tempi precedenti, complici una serie di errori nei passaggi (alcuni grossolani) che spezzano il nostro ritmo e favoriscono gli avversari .

Il terzo Q vede l’ago pendere a favore del P.S.G. e si chiude col parziale di 16-13 (finale “pericoloso” 40-42).

Tutto da rifare.

Ultimo Q , è come si cominciasse dall’inizio , il tifo si infiamma , crediamo che i ragazzi abbiamo bisogno di sostegno , possono farcela.

Probabilmente un po’ di pepe in un punto sensibile dei ragazzi il coach Nicola lo deve aver messo , l’ultimo quarto viene giocato con attenzione , il nostro pubblico non smette di incitare e nemmeno quello avversario.

Mancano circa 30 secondi alla fine e siamo in vantaggio di 7 punti , cominciamo a sentirci al sicuro e i due punti agognati cominciano a essere scritti nelle nostre menti.

Fischio finale del duo arbitrale ..la partita termina per 46-55 (parziale 6-13 per noi).

Quando il gioco si fa duro…….

Torniamo contenti per una bella, vissuta, leale partita disputata da entrambe le squadre.

Il P.S.G. è stato veramente un “osso duro” , il Petrarca ha fatto un qualcosina in più che ci ha portati a vincere , I saluti finali tra le due compagini non sono solo rituali.

“La vittoria è grande, lo è ancor di più l’amicizia”.

BRAVI. Walter Pinton



di claudio p.


U13 Elite2016/2017
Girone B »
« Fase 2 - Gir. C

Area ad accesso limitato

A.D. Pallacanestro Petrarca Padova powered by playBASKET.it » Servizio Siti Internet per Società di Basket