Petrarca Padova Vs Pall. Mirano

40 - 45
(Parziali: 14-14/13-13/7-11/6-7)
Petrarca Padova: Calabretta M. 4, Carpanese F. 1, Curculacos E. 6, Franceschi M. 3, Milanello M., Palma F. 11, Parladori F. 4, Pirolo A. 3, Pizzeghello A., Tessari P. (K) 8, Voltolina P.
All.re: Ricci.
Pall. Mirano: n/a

Passo falso del Petrarca: Mirano interrompe la striscia positiva!

Sabato 25/11 fra le mura amiche della palestra di Salboro in Via Ponchia 1/A abbiamo ospitato la squadra del Mirano (Ve) una delle tre squadre, fra cui la nostra, che ambiva alle posizioni della fascia alta della classifica ed eravamo quindi pronti a vedere i nostri vendere cara la pelle contro un avversario, presumibilmente, molto determinato.
La partita è cominciata molto accesa, i Miranesi hanno esordito con una tripla facendo subito intendere che, se non avessimo difeso forte, sarebbero stati dolori ma la squadra ha saputo reagire bene ed il primo tempo è stato combattuto alla pari, chiudendosi sul basso punteggio di 14 pari, a testimonianza dell’impegno difensivo delle due compagini.
Fin qui tutto bene ma, già all’inizio secondo quarto, si è iniziato ad vedere che non tutto andava per il verso giusto ed abbiamo iniziato a sbagliare tutte le conclusioni arrivando a metà tempo con il loro canestro inviolato, sul punteggio di 14 a 20. Finalmente iniziamo a segnare qualcosa ma a 3 minuti e 35 siamo sotto di ben 9 lunghezze (18 a 27).
Da qui in poi si è vista una reazione di orgoglio dei Petrarchini e, pur continuando ad essere poco precisi, riusciamo in qualche modo a recuperare: un tiro libero ed un canestro di Alvise chiudono il secondo quarto in perfetta parità sul punteggio di 27 pari (ancora solo 13 punti in un tempo).
Le squadre vanno negli spogliatoi e giunge la “bella” notizia che sia Enrico che Pietro sono tornati in panchina durante il secondo quarto con nausea e crampi allo stomaco…. speriamo che i dieci minuti di riposo servano a trovare una soluzione (papà Fabrizio parte alla ricerca di un anti emetico …. finirà per tornare con due bottiglie di coca … che tutti poi cercheranno di scolarsi …. in barba al rischio di contagio ……. mentre Giovanni cerca di fermarli(!) ).
Si riprende lottando, due canestri in cinque minuti (Cala e Chicco) e, sul 31 pari a 5.04 minuti del terzo, Giovanni chiama un time out per cercare di chiarire le idee dei ragazzi. Chicco entra con fallo e tira invano poi fa un altro canestro e ci porta sul 33 pari a 3.56 del terzo quarto. Da qui in poi ci perdiamo un po’ e arriviamo alla fine del terzo sul punteggio di 38 a 34 per loro.
Inizia il quarto tempo, i Miranesi fanno un punto su tiri liberi ma Federico reagisce e, con due canestri in sequenza, ci porta a 38 a 39 per loro … siamo ancora in partita!
Poi, su un nostro fallo, il Mirano chiama un time out e, alla ripresa, sembra che ci manchi qualcosa per provare convinti a portare a casa la vittoria: loro sbagliano i liberi ma la nostra azione termina dopo 24 secondi, Cala esce con cinque falli, sbagliano altri tiri liberi e, a 5.27 minuti del quarto, siamo ancora 38 a 39. Ancora un loro time out, lo sguardo va al tabellone: il punteggio non è male ma noi siamo in bonus con cinque falli, loro zero … e la sensazione che qualcosa non stia girando bene cresce. Fanno un canestro (e a noi non entra più niente), un altro in entrata e mettono il tiro su fallo, poi un altro punto su tiri liberi (il bonus ci sta costando caro) e così si portano sul 44 a 38. Perdiamo una palla poi Pietro (tornato in gioco) ruba e fa canestro: time out nostro a 59 secondi dalla fine (40 a 44). Iniziamo il “solito” balletto dei falli intenzionali: parte Michi e tirano ma non gli entrano (!) possesso nostro e time out. Ripartiamo ma la tripla non entra (acc.@#). Falli da entrambe le parti con nulla di fatto e riproviamo la tripla… niente(!).
Alla fine, a 2.4 secondi dal termine, l’ultimo nostro fallo intenzionale viene fischiato, purtroppo, come antisportivo (giustamente) e il Mirano infila un canestro e si porta meritatamente a casa la partita, sul punteggio di 45 a 40.
La sensazione è che qualcosa non abbia girato per il verso giusto, forse il non avere mai perso ed il turno di riposo da cui venivamo (e gli acciacchi fisici) non hanno aiutato i ragazzi ad avere la mentalità vincente fino alla fine: peccato ma non perdiamoci d’animo, il Mirano si è rivelato, come ci aspettavamo, una bella squadra, ma potenzialmente alla portata dei nostri … ci riproveremo al ritorno.
Da sottolineare la costanza di Federico che ha realizzato un punteggio in media con i suoi precedenti, tenendo duro fino alla fine.
Il prossimo appuntamento è per Domenica 3 Dicembre alle 17.00 quando ospiteremo nella palestra di Salboro la squadra del Virtus Murano (Ve) che guida la classifica, ad oggi imbattuto.
Cari ragazzi non serve neanche dire come sarà importante giocarsela dando il massimo e, quindi, buona settimana di allenamento: è ora di fare sul serio ed impegnarsi lavorando e soffrendo (un po’ di più) perché “quando il gioco si fa duro” ….. il resto lo scriverete voi !
Come sempre, per concludere in bellezza: Petrarca – Insieme!!
Arbitri: Cignarella C. di Padova ; Uniti A. di S.Elena (Pd)
Curculacos G



di Mike66



Petrarca Padova

Giocatore Percentuali al tiro Rimbalzi Falli Altre Stat
Pts TL 2 pts 3 pts DfOf FfFs PrPpAsStMn
Calabretta M. 4 - - - - - - - - - - - - - - -
Carpanese F. 1 - - - - - - - - - - - - - - -
Curculacos E. 6 - - - - - - - - - - - - - - -
Franceschi M. 3 - - - - - - - - - - - - - - -
Milanello M. 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Palma F. 11 - - - - - - - - - - - - - - -
Parladori F. 4 - - - - - - - - - - - - - - -
Pirolo A. 3 - - - - - - - - - - - - - - -
Pizzeghello A. 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Tessari P. 8 - - - - - - - - - - - - - - -
Voltolina P. 0 - - - - - - - - - - - - - - -
Totale  40 - - - - - - - - - - - - - - -



2017/2018
Gold B | Padova-Venezia »
« Fase II Gold | Gir. B

Area ad accesso limitato

A.D. Pallacanestro Petrarca Padova powered by playBASKET.it » Servizio Siti Internet per Società di Basket